“Un matto”: De André e il labile confine tra sanità e follia

«Tu prova ad avere un mondo nel cuore e non riesci ad esprimerlo con le parole», questa frase, che fa da esordio alla canzone: Un matto (dietro ogni scemo c’è un villaggio) di De André – tratta dall’album Non al denaro non all’amore né al cielo del 1971 – basterebbe da sola a palesare il […]

Read More

“I giardini di marzo”, Battisti e l’inadeguatezza esistenziale

I giardini di marzo, una delle più emozionanti canzoni del panorama musicale italiano, composta dal celebre paroliere Mogol e cantata da Battisti, una metafora dell’infanzia e della povertà, ma anche un’allegoria più generale della mancanza di coraggio. I giardini di marzo fu pubblicata il 24 aprile 1972 all’interno dell’album “Umanamente uomo. Il sogno” di Battisti. Il testo, scritto […]

Read More
senza thegiornalisti

I Thegiornalisti non riescono a stare “Senza”

Nuovo singolo lanciato a sorpresa dai Thegiornalisti con una dedica ruvida che lascia poco spazio alle interpretazioni: “E questa amore ficcatela nel culo.” Ad anticipare l’arrivo del piccolo regalo notturno è stato proprio Tommaso Paradiso attraverso il fanclub di facebook, consigliando ai suoi seguaci di non andare a letto prima della mezzanotte. “Non avete proprio […]

Read More
levante

“Io ti maledico” – Levante e la pazienza consumata dall’attesa

Uscito allo scoccare della mezzanotte del 17 marzo “Io ti maledico”, secondo singolo estratto dal nuovo album di Levante – Nel caos di stanze stupefacenti – in uscita il prossimo 7 aprile per Carosello Records. Non so perché caddi in quel buco nero. L’orizzonte degli eventi dove tutto ciò che va non ritorna. Mi sentii così, […]

Read More
coprifuoco

“Coprifuoco” – secondo singolo per Le Luci della Centrale Elettrica

Come promesso, Le Luci della centrale elettrica hanno pubblicato anche il secondo singolo estratto da “Terra”. S’intitola “Coprifuoco” ed anticipa il nuovo disco in uscita il prossimo 3 marzo. Dopo il successo del primo singolo “Stelle marine” (QUI la recensione), Vasco Brondi regala un’altra perla dallo sfondo semantico ricco ed impegnato, che passa in rassegna […]

Read More
samuel il codice della bellezza

Svelato Il codice della bellezza di Samuel [recensione]

Niente più segreti da decifrare, da oggi Il codice della bellezza del primo disco solista di Samuel è stato svelato nella sua interezza. Quattordici tracce dalle quali filtrare l’incanto che ogni persona speciale porta dentro di sé e trascina dietro di sé. Una grazia che va oltre i concetti puramente estetici. Una sensibilità che si palesa […]

Read More
stelle marine forma di fulmine

“Stelle marine” – Le luci della centrale elettrica e i sogni dei migranti

“In questa notte di disordine” Le Luci della Centrale elettrica  hanno pubblicato “Stelle marine”, primo singolo estratto da “Terra”, in uscita il prossimo 3 marzo. Un brano impegnato che affronta il delicato ed attualissimo tema delle migrazioni dalla prospettiva di una città moderna come Milano. “Dentro ci sono gli insulti e le preghiere, dei canti allegri […]

Read More
lo stato sociale vorrei essere una canzone

“Vorrei essere una canzone”, la rivoluzione romantica de Lo Stato Sociale

  Ancora una volta Lo Stato Sociale abbatte gli schemi delle convenzioni sociali, e lo fa con un pezzo inaspettatamente dedicato all’amore e alla libertà di poterlo professare senza vincoli. “Vorrei essere una canzone” è un brano romantico, delicato, ricco di quei particolari minuscoli che fanno bene al cuore. Ma nello stesso tempo è un brano […]

Read More
elodie tutta colpa mia

Elodie – “Tutta colpa mia”, elaborazione di una fine

Per la sua prima partecipazione al Festival Elodie sceglie una canzone d’amore, scritta con la collaborazione della sua produttrice Emma, che fin dal talent Amici ha sempre creduto nelle sue potenzialità. Ed è proprio durante la kermesse di Maria De Filippi che Elodie ha avuto modo di dimostrare il suo grande talento da interprete, che […]

Read More
gigi dalessio la prima stella

“La prima stella” – Gigi D’Alessio si racconta alla madre scomparsa

Una canzone che già nel suo intento promette di emozionare tutti, soprattutto il suo autore Gigi D’Alessio, che dopo tanti anni di carriera dedica questo Sanremo e questo brano alla madre scomparsa quando aveva soli 18 anni. Un modo per renderla partecipe del suo successo, dei traguardi raggiunti alla soglia dei 50 anni e dei […]

Read More
michele bravi

“Il diario degli errori” – Michele Bravi ripercorre la sua storia

Alla sua prima partecipazione al Festival Michele Bravi porta un brano/diario in cui ripercorre la sua vita, riflettendo sui suoi errori, sugli amori finiti, sulle nuove consapevolezze che gli hanno permesso di essere quello che è e di raccontarsi con ritrovata serenità. La canzone, dal titolo “Il diario degli errori” , è stata composta da Federica […]

Read More
gabbani

L’involuzione dell’uomo moderno – Francesco Gabbani e la provocatoria “Occidentali’s karma”

Quante volte abbiamo provato ad emulare le tradizioni orientali alla ricerca della pace interiore senza riuscirci? Beh, il brano presentato da Francesco Gabbani alla sua prima partecipazione da Big a Sanremo, ironizza proprio sui tentativi mai riusciti di fare propria una cultura che non ci appartiene. Con Occidentali’s karma Gabbani ha riportato sul palco dell’Ariston […]

Read More
mannoia che sia benedetta

“Che sia benedetta” – l’inno alla vita di Fiorella Mannoia

“Per quanto assurda e complessa ci sembri la vita è perfetta”, questo il perno semantico attorno al quale ruota il testo presentato a Sanremo da Fiorella Mannoia, la super favorita di questa 67esima edizione del Festival. Un brano profondo, di quella profondità che costringe a fermarsi, ad ascoltare, a riflettere. “Che sia benedetta” è un […]

Read More
clementino ragazzi fuori

Clementino e il riscatto dei “Ragazzi fuori”

Un brano ispirato al disagio sociale delle nuove generazioni, di cui lui stesso ha sofferto le dinamiche, quello portato all’Ariston da Clementino, il rapper campano alla sua seconda partecipazione al Festival dopo il settimo posto dello scorso anno. Il testo della canzone, composto a quattro mani con Marracash, rispecchia le due anime dei suoi autori, […]

Read More
fabrizio moro portami via

“Portami via” – Fabrizio Moro e la preghiera alla figlia Anita

Una dedica che assomiglia a una preghiera, una richiesta profonda e struggente di aiuto, questa la cornice del brano composto da Fabrizio Moro per la sua quarta partecipazione al Festival di Sanremo. Parole intense, flusso di coscienza che attraversa gli anni e l’anima alla ricerca di nuove certezze e di un porto dove ancorare ogni […]

Read More
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: