“Non sono stango” – il nuovo singolo di Daniele Falasca

stango

Con un divertente gioco di parole nel titolo (s-tanGo/stanco), il brano incarna la passione irreversibile verso un concetto ancora puro ed incontaminato di musica, nonostante le infinite difficoltà che si possono incontrare strada facendo.

“Non sono stango” è un brano fortemente identificativo per l’artista. Il significato del titolo è un messaggio forte e di speranza: non essere stanchi di continuare sulla strada che si è scelto di percorrere, quella della musica incontaminata e priva di qualsiasi sporcatura derivata da artefici esterni.

«Non sono stanco di fare questa stupenda professione, nonostante le infinite difficoltà che si incontrano oggi, soprattutto quando hai idee nuove»

Particolare la scelta dell’utilizzo della lettera G al posto della convenzionale C all’interno della parola “stanco” nel titolo del brano:

«Stango con la G, ironicamente, perché sono Abruzzese e qui da noi le persone anziane usano mettere la G al posto della C e poi anche il ritmo ricorda il Tango. Nel mio caso un Tango moderno».

commenta Daniele.

Il brano è estrapolato dall’album “INCIPIT”, un lavoro ricco di tracce inciso in Trio con due affermatissimi musicisti: Daniele Mencarelli al basso elettrico e Glauco Di Sabatino alla batteria. INCIPIT è caratterizzato da un sound che è il risultato di molte contaminazioni di genere. L’ascoltatore sarà posto d’innanzi 20 brani di composizione autorale che risulteranno un mix di stili musicali diversi e che manterranno sempre una propria storia individuale. Il collante narrativo di quasi tutte le tracce è incarnato invece da una dimensione più intima: la dedica alla moglie. INCIPIT verrà pubblicato a fine aprile edito da Materiali Musicali.

CONTATTI & SOCIAL:

Facebook: www.facebook.com/daniele.falasca
YouTube: www.youtube.com/user/videoFalasca

Lascia un commento