Morto Lemmy Kilmister, storico frontman dei Motörhead

lemmy

Risale a pochi minuti fa la notizia della scomparsa di Lemmy Kilmister, leader storico dei Motörhead. Il cantante soffriva da tempo di problemi di salute, che l’avevano costretto a ridimensionare le sue abitudini e ad interrompere il tour con la sua band.




La tragica notizia è stata confermata attraverso un post sulla pagina ufficiale dei Motörhead:

There is no easy way to say this…our mighty, noble friend Lemmy passed away today after a short battle with an extremely…

Posted by Official Motörhead on Lunedì 28 dicembre 2015

Lemmy aveva appena compiuto i 70 anni lo scorso 24 dicembre, e non si era mai arreso alla sua malattia. Quando Steve Appleford, cronista di Rolling Stone USA, lo intervistò in seguito al suo primo ritiro obbligato dalle scene parlò così della morte:

«Non c’è niente di più strano che perdere tutto ciò che hai sempre avuto da un momento all’altro. Non bevo e non fumo praticamente più, non è divertente, sarebbe ancora meno divertente se morissi. La morte è inevitabile, non mi spaventa, ho la mia età e so che quando me ne andrò vorrei succedesse mentre sto facendo ciò che so fare meglio. Ero arrivato a un punto in cui non mi ricordavo nulla di ciò che era successo la sera prima. Voglio dire mi svegliavo in mezzo al vomito altrui. Non voglio dire che non sia giusto divertirsi e farsi una riga una volta tanto, ma non deve essere la tua vita tutto questo.»

 Addio Lemmy.




Lascia un commento