I Ministri dopo Mondo Ichnusa: “La musica si ascolta, non si tifa”

ministri

Brutta esperienza ieri per la band de I Ministri, che in apertura al concerto di Salmo durante Mondo Ichnusa 2016, ha dovuto tener testa alle provocazioni ineducate dei fan del rapper sardo.

Stando alle testimonianze dei presenti, una parte del pubblico, durante l’esibizione della band milanese, ha continuato a inneggiare l’arrivo di Salmo, con la maleducazione e l’impazienza che non si addicono a un festival organizzato anche e soprattutto per ascoltare buona musica e conoscerne di nuova. Esiste una cosa minuscola ma importantissima, che va oltre i gusti musicale e le attese, e si chiama rispetto. Che a quanto pare i fan di Salmo, per lo più 15enni, non sono riusciti ad avere nemmeno durante i soli 6 pezzi che I Ministri hanno eseguito durante il live.

Dura la reazione di Divi, che sul finire dell’esibizione pare abbia esclamato: “Tranquilli, è l’ultimo pezzo, stiamo per andare via e anche chi sta urlando può andare a fanc**”.

Oggi, a freddo, la band ha lasciato questo post sulla pagina facebook ufficiale:

“Ieri siamo stati ospiti di un palco super come quello di Mondo Ichnusa 2016 e abbiamo aperto il concerto fenomenale di Salmo e della sua band. Ringraziamo tanto l’organizzazione, chi è venuto ad ascoltarci e supportarci e chi ci ha conosciuto ieri sera e magari tornerà a sentirci. Quelli che invece scambiano i concerti per le curve dei peggiori stadi, anche no. Di stadi in Italia ne abbiamo già abbastanza e la musica si ascolta, non si tifa.”

Lascia un commento