“L’impossibile” – il messaggio di pace delle Custodie Cautelari

custodie cautelari

“L’impossibile” è un brano scritto da Ettore Diliberto delle Custodie Cautelari con la partecipazione di Matteo Gabbianelli dei KuTso al testo e di Giuseppe Scarpato (chitarrista di Edoardo Bennato) agli arrangiamenti. Si tratta di una canzone di pace che, attraverso la scelta di un contenuto narrativo molto intenso e delicato – esplicito il riferimento alla recente strage del Bataclan – si pone l’umile obiettivo di abbracciare le emozioni dell’ascoltatore con armonie e melodie inattese e raffinate.

Questo singolo è un’anticipazione dell’album delle Custodie Cautelari, intitolato “Notte delle chitarre e altri incidenti”, un progetto comprendente diciotto tracce intorno a cui si è stretta una grande parte della scena musicale italiana. Monumentale il numero di musicisti che hanno partecipato al lavoro, circa 50 tra autori, cantanti e ovviamente chitarristi.

Spiccano fra le varie tracce i nomi di Edoardo Bennato, Matteo Gabbianelli dei Kutso, Stef Burns, Giuseppe Scarpato, Maurizio Solieri, Enrico Ruggeri, Alberto Radius, Ricky Portera, Cesareo di Elio e le Storie Tese, il mito New Trolls, Clara Moroni, Mario Schilirò, Cico Falzone dei Nomadi, Federico Poggipollini, Marco Ferradini, Andrea Mingardi, Gogo Ghidelli, Andrea Fornili, Luca Colombo, Ricky Belloni, Luigi Schiavone, Andrea Cervetto, e una moltitudine di artisti emergenti ai cori.

L’uscita dell’album è prevista per il 27 maggio, contemporaneamente all’inizio del tour.

Lascia un commento