Family Day e Holi Dance Festival, 9 palchi e centinaia di artisti – tutti gli orari di “casa”

Si svela la programmazione artistica completa di Home Festival, dal 30 agosto al 3 settembre a Treviso centinaia di nuovi show. La domenica dedicata alle famiglie, due accompagnatori con bambini under 12 pagano un solo ticket: un’ area giostre, marching band e performance live pensate per i giovanissimi. L’organizzazione: “Consigliamo di arrivare presto”

C’è voluto più di un anno di lavoro, migliaia di telefonate, decine di migliaia di email, centinaia di migliaia di contatti. Ma alla fine la direzione artistica di Home Festival ha chiuso il proprio lavoro e pubblicato sul profilo Facebook ufficiale, che oggi conta più di 130 mila like, il masterplan artistico, l’agenda dell’evento che tutti gli spettatori avranno con sé per orientarsi dentro casa.

Ci sono nove palchi: il main stage è “Clipper”, qui suoneranno i mostri sacri della musica mondiale. C’è poi Isko Tent Stage, tenda dove suoneranno, per citarne due, Chris Liebing e The Charlatans, ma anche il Sun68 Circus Stage, regno di Planet Funk e Ofenbach, senza dimenticare l’Home **ck Bar Stage con Saint Kate e Powersound e l’Elvis Stage con dj Axel Woodpecker. Evoluzioni e tricks poi allaFlame Area e tanti altri show e performance in giro con buskers, Marching band e la Funkasin Street Band.

Nell’occasione, sono state presentate anche le offerte del Family Day, la domenica pomeriggio quando due adulti che accompagnano uno o più bambini pagheranno un solo biglietto alla cassa, tutti assieme. Negli altri giorni del festival, invece, i bimbi entrano gratis sotto gli otto anni. La domenica sarà il giorno di Holi Dance Festival, l’evento multicolor durante il quale si lanciano le polverine come da tradizione indiana, e di mille attrazioni, tra queste il parco giochi e le giostrine, ma anche dei corsi di skateboard per i più piccoli e le porte apriranno alle ore 15 come il sabato.

Mercoledì, giovedì e venerdì, invece, cancelli aperti dalle 17. La società organizzatrice chiede a tutti di arrivare presto, i motivi di intrattenimento non mancheranno, e in caso di dubbio basta scaricarsi dal sitowww.homefestival.eu/it/timetable la mappa completa con gli orari.
Oltre ai nomi internazionali già annunciati, ecco una raffica di novità.

Ci sarà il palco We Are One dedicato alle promesse del dijng e alle nuove sonorità dance, elettroniche e EDM. A scatenare il pubblico Marnik, il duo formato da Alessandro martello e Emanuele Longo, considerato uno dei più promettenti  della scena EDM, segue Rudeejay, pseudonimo di Rodolfo Seràgnoli disc jockey, produttore discografico e conduttore radiofonico italiano fresco di vincita dell’Italian Dance Music Award come miglior mashup. Miscela esplosiva post edm tra sonorità Trap, ritmiche Moombah, contaminazioni rock moderne dagli Streex, mentre a tutta House dal nastro nascente parigino Gregori Klosman. Potenza electro dance coi Djs from Mars, il duo torinese reso celebre dai loro mashup, seguito da un altro duo ma dall’Olanda, Pep & Rash formato da Jesse van de Ketterij e  Rachid El Uarichi. The Cobs portano live tutta la loro eterogeneità per una personale interpretazione di  musica da dancefloor, con loro i Delayers, il trio italiano con l’elettronica nel sangue, seguiti da Rossano Prini, alias Dj Ross, protagonista della scena dance internazionale da diversi anni con molte hit dance;  in diretta ci sarà pure Radio StudioPiu’, la storica radio nata nel 1976 che trasmette  in diretta  da Home Festival. E poi ancora Dj Christy, Swan, Killercats, Smack, Georgia mos, Hiisak e tantissimi altri.

Ancora grandi dj sul palco Heineken Experience. Si parte con la musica elettronica raccontata in chiave romantica di Arg.O, il dj  da Venezia  che dall’esperienza della cultura musicale made in Berlin ha tratto il suo stile eclettico; direttamente dalla Germania anche la deep house del duo Baal, uno dei più promettenti nuovi attori della scena tedesca; è da Treviso invece il sound di Bhasmantam che si libra su note techno, deep trance, progressive e hard-house, stesso paese Natale per Donato D’Deejay, attivo dal  1978 e che nel corso degli anni la sua evoluzione musicale è passata dal Funk alla Disco fino all’House e Minimal. House anche dalla consolle del bolognese Francesco Bonora e sperimentazioni dal dj e producer veneziano Francesco Maddalena e ancora, Marco Bellini da Trieste, Marco Destro da Padova,  Steve Paradise da Vicenza, Sydney Kebosh da Udine, Ian dalla Slovenia, Muui da Berlino e molti altri.
Cultura e live sullo stage di Jack Daniel’s che ospita anche alcuni autori del Treviso Comic Book Festival e artisti dell’Art Guitar Night. E poi via di dj set con Shake, IFIGLIDICHECCO, The Rockfather, Matthew S, Family Business Live e Marcello Graduato. E ancora tantissima musica, show e artisti elettrizzanti per un’esperienza unica.

Ticket Alert
Link:  http://www.homefestival.eu/it/tickets/ 

Line Up
Mercoledì 30 agosto (ingresso gratuito): Max Gazzè – Omar Pedrini – Eva Pevarello – Digital Monkey Beat Dj Set Pau (Negrita) & Dj AM:PM – Rumatera – Los Massadores – The Bastard Sons of Dioniso – Wardogs – Craven – The Brokendolls – Kani – Old 7 Years – Tytus

Giovedì 31 agosto: Duran Duran – Moderat – The Bloody Beetroots – Soulwax – Frank & The Rattlesnakes – The Horrors – M+A – Clap! Clap! – Godblesscomputers – Pop X – Demonology HiFi – Slydigs –Slander – Istituto Italiano di Cumbia All Stars – Wora Wora Washington – Vettori –  I’m Not a Blonde –  La Scimmia –  Le Luci Del Nord

Venerdì 1 settembre: Liam Gallagher – Justice –  The Wailers  play “Legend” – Samuel – Planet Funk – Booka Shade – Andy C – Circa Waves – Victor Kwality – Raphael – Universal Sex Arena – Gli Sportivi – David Lion aka Lion D –  Dj Christian Effe –  The Quentins – Crista –  Hope You’re Fine Blondie

Sabato 2 settembre: Steve Angello – J-Ax & Fedez – Thegiornalisti – Chris Liebing – Kungs – Ofenbach – Hoodie Allen – You Me At Six –  Angemi – Jasmine Thompson –  Sfera Ebbasta & Charlie Charles – Ex-Otago – Lele Sacchi – Astroid Boys – Danko – Birthh – Mudimbi – lowlow – Ackeejuice Rockers – Elyne –  Christaux – The Minis

Domenica 3 settembre: The Libertines – London Grammar – The Charlatans – Mannarino – Marra&Guè – Ghali –  Afterhours – Le Luci Della Centrale Elettrica – Levante – Nikki e Dj Aladyn Tropical Pizza live dj set – Boomdabash – Wrongonyou – One Two One Two w/ Fabio B – Val S – Michele Wad & Grido – French 79 – Txarango – Louders – Andrea Martini – Sunday Morning – I Maghi di Ozzy

Lascia un commento