Ho visto…

visto

Ho visto occhi posarsi ammirati su ogni persona che avevo al mio fianco.. e mai su di me.

Ho visto mani cercare con ansia altre mani, trovarle, stringerle.. e mai un dito che sfiorasse il mio corpo.

Ho visto gente rincorrersi, ovunque e ad ogni costo.. ma mai nella mia direzione.

Ho visto amori nascere, fiorire, durare.. ma nessuno di loro era destinato al mio cuore.

Ogni sogno, ogni realtà, ogni sentimento delle persone che ho incontrato nella mia vita non ha mai avuto la mia faccia, se non per sputarci sopra.

Troppe barriere estetiche, troppe diversità emotive, mi hanno separata da un mondo che vede ogni cosa senza guardare, che crede di sapere tutto ma non conosce nulla di ciò che conta realmente.
Sono stanca.
Stanca di muovere passi invisibili tra l’indifferenza altrui.
Stanca di veder trionfare falsità ed egoismi sulla sensibilità di pochi superstiti.
Stanca di vedere la cattiveria esibirsi indisturbata mentre la lealtà cammina a testa bassa.
Stanca di vedere la timidezza additata a sconfitta, la sincerità schiacciata sotto tonnellate di ipocrisia.

In un universo così frivolo e superficiale, come si può non sentirsi inutili, inadeguati, insignificanti? Come si fa a non sentire il peso dell’incomprensione, della derisione, dell’esclusione?

#iononlosopiù

Lascia un commento