Concerto evento dei Ministri all’Home Rock Bar

Cambia il format del secret show per annunciare l’edizione 2018 del festival. Il prossimo 22 marzo, presso l’Home Rock Bar di Treviso, un concerto-evento dei Ministri. A disposizione un numero limitato di posti prenotabili on line per tutti i fan che hanno acquistato il biglietto del concerto di Padova del prossimo 6 aprile della band milanese. Così presenta la serata il comitato organizzativo HF18: “Da quell’incontro occasionale a Milano al miglior festival d’Italia, ecco la nostra storia”. Per l’occasione, presentato anche un book coi migliori articoli del bando giornalistico. A introdurre la serata un talk condotto da Luca De Gennaro di Viacom, con i Ministri, il founder del festival Amedeo Lombardi e Giovanni Ravaglioli di Heineken

E’ il momento più atteso dell’anno dai fan dell’Home Rock Bar, il locale che è da sempre cuore e cervello di Home Festival. È infatti il secret show che dà il via alla nuova edizione di Home Festival. Fin dalla prima edizione l’evento ha riscosso grandissimo successo anche e soprattutto grazie all’esperienza unica di assistere a live di artisti abituati a suonare in palazzetti a, letteralmente, pochi centimetri di distanza. Dopo Negrita, Alex Britti, Subsonica ed Elio e le Storie Tese, lo scorso anno è stato il turno di Giuliano Palma, l’ex frontman dei Casino Royale e membro fondatore dei Bluebeaters. Senza contare l’ ”extradate” della manifestazione con Samuel (Subsonica), deciso di organizzare dopo l’annullamento della data di HF17 per pioggia.

Come precedentemente anticipato, quest’anno il format della serata cambia. E con esso anche il nome: non si parlerà più di “secret show”, ma di “Home Festival History”. Protagonista della serata quindi non solo la musica in senso stretto ma anche lato. Prima del live un talk moderato da Luca De Gennaro VP Talent and Music di Viacom Italia, che per il secondo anno si conferma media partner del festival con i brand musicali VH1 (canale 67 del fta) e MTV Music (canale 704 di Sky). Insieme a lui, i Ministri, il founder del festival Amedeo Lombardi e Giovanni Ravaglioli di Heineken che renderanno partecipe il pubblico di quella che è la storia della manifestazione nata nove anni fa. Un evento che diventerà sempre più centrale nella “Road to” Home Festival, proiettandoci sui centomila metri quadri dell’ex Dogana di Treviso dal 29 agosto al 2 settembre. I Ministri si esibiranno per la prima volta nel locale, il 22 marzo, presentando il loro nuovo album “Fidatevi”, uscito lo scorso 9 marzo. Si tratta della loro prima apparizione live dall’uscita del nuovo album. Un’esclusiva targata Home che anticipa la loro data a Padova, prevista per il 6 aprile al Gran Teatro Geox. Un’occasione unica, un regalo che I Ministri hanno voluto fare agli amici dell’Home e a tutti i fan che già possiedono il biglietto per la data di Padova al Gran Teatro Geox.

“Fidatevi” ha una scaletta composta da dodici brani, da “Tra le vite degli altri” a “Dimmi che cosa”, registrati alle Officine Meccaniche di Mauro Pagani. Un lavoro che ha aperto le sonorità del gruppo che in dieci anni di carriera è diventato uno dei nomi di riferimento della scena alternative rock in Italia. Ma per HF i Ministri sono molto più di semplici ospiti: sono amici coi quali si sono vissute esperienze indimenticabili. Le strade del festival e della band si sono infatti più volte incrociate nel corso degli anni, portando le due realtà ad un rapporto sempre più di amicizia oltre che di lavoro. Come preannunciato, prima del live, è previsto un talk che vedrà come protagonisti, oltre agli stessi Ministri, Amedeo Lombardi (fondatore di HF) e Giovanni Ravagnoli (event manager di Heineken). Il palco diventerà così il salotto di “Casa”, pronto ad ospitare per l’occasione degli amici d’eccezione.

“HF è nato quasi per caso, una folle visione, un sogno quasi utopico, condiviso in un incontro a Milano con Giovanni – racconta Lombardi – Da quella sinergia di idee e intenti è iniziato un progetto che ancora oggi non smette di crescere ed emozionarmi. Voglio raccontare la nostra storia attraverso chi ci è sempre stato vicino e ha contribuito a costruire le fondamenta di questa casa, come Heineken e Ministri”. Per l’occasione sarà anche presentato in anteprima l’e-book nato dal bando giornalistico, e patrocinato dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto, “Racconta Home Festival”: 41 pagine di articoli e visioni esterne del festival, che propongono uno storytelling alternativo delle emozioni che si provano a “casa”. L’e-book sarà portato da HF in tutte le fiere internazionali della musica e proposto come emblema della propria storia. Al suo interno gli articoli vincitori di Francesco Verni (giornalista del Corriere del Veneto), che si è aggiudicato il premio appartenente alla sezione numero 1, dedicata ai giornalisti professionisti che scrivevano su testate registrate. Ma anche quelli di Elena Marzari, di Venezia News, e di Nicola Lucchetta, di Music Attitude. Questi ultimi si sono invece classificati primi ad ex aequo nella sezione numero 2, pensata per i blogger.

Per poter partecipare alla serata del prossimo 22 marzo (apertura porte ore 19:00) sarà necessario possedere il biglietto per il concerto de I Ministri a Padova del 6 aprile al Gran Teatro Geox e iscriversi sul sito www.homefestival.eu . Si riceverà un codice promo da utilizzare poi per registrarsi gratuitamente sul circuito Mailticket http://bit.ly/AnteprimaHF18. Ricordiamo che il numero di iscrizioni è a numero ristretto, e raggiunto il tetto massimo non sarà più possibile partecipare.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: